Skip to content

Belzeba

9 giugno 2009

8-belzeba

BELZEBA è uno dei tanti capolavori disegnati dal compianto Sandro Angiolini (1920-1985) infaticabile collaboratore per oltre 18 anni delle case editrici di Renzo Barbieri. Autore di innumerevoli storie a sé stanti nonché di collane di straordinario successo come Vartan, Una e La Poliziotta, Angiolini ha inciso il suo segno erotico-grottesco e mai volgare in quasi tutte le serie dei tascabili. Vampiro, Vampirissimo, I Notturni, Fiabe Proibite, Fiabe Colorate, Sexi Favole. BELZEBA è una straordinaria, divertentissima saga anche se intinta di sangue e di orrori stemperati grazie alla matita di Angiolini che riesce a donare ai personaggi e alle situazioni risvolti farseschi. La protagonista, figlia del demonio, astuta, crudele, puttana, dotata di due sessi, corre nelle edicole tra fumi di zolfo lanciata in una partita mortale con il suo irriducibile nemico: il bieco grande inquisitore Tomas di Torquemada. Magistrale la figura di Fra Giacinto, segretario-vittima del terribile inquisitore. Sono 30 gli episodi di BELZEBA (primo numero gennaio 1977) più due supplementi doppi: “I mori lussuriosi” e “Belzeba e i cavalieri”, quest’ultimo pubblicato nella serie I Notturni n°24 del giugno 1978. Tra i personaggi di spicco di questa tumultuosa collana emergono: il bel principe Consalvo, fratello del re di Spagna, la incantevole, bollente moglie del re, il vampiro cinese Jen-Haro e Abacuc il mago. 30 spassosi, esilaranti, coinvolgenti episodi di una delle più originali collane mai apparse nella storia del fumetto erotico italiano”.

Sandro Angiolini

Renzo Barbieri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: