Skip to content

Isabella

8 giugno 2009

Isabella (anche Isabella Duchessa dei Diavoli) è una serie a fumetti uscita per la prima volta nel 1966, e da lì ha proseguito fino al 1976 con periodicità quattordicinale, inizialmente edito dall'Editrice 66 poi dall'editore EP.  Isabella duchessa dei diavoli, la protagonista, vive nel secolo XVII ai tempi di Re Luigi XIII circondata da personaggi inventati (Eric Von Nutter, Fofito, Martignan Consuelo, Jacula spin off fumettistico e tanti altri) a personaggi realmente esistiti Concino Concini, Richelieu, Maria de' Medici, Filippo II, in storie inizialmente politiche e realisticamente sviluppate per poi seguire la moda del tempo. Il personaggio è molto liberamente ispirato ad Angelica, protagonista della serie di romanzi scritti da Anne Golon, e ai cinque film da essi tratti, diretti da Bernard Borderie e interpretati da Michèle Mercier.  Isabella, allevata da una famiglia di zingari, scopre di essere una nobile, per la precisione duchessa di Chateau Salins, e di essere l'unica erede di una famiglia nobile (i De Frissac) distrutta dal barone Von Nutter con lo scopo di impadronirsi di tutti i suoi beni. Prende quindi un'importante decisione: vendicare la sua famiglia e riprendersi tutti i suoi beni.  È il primo fumetto erotico-avventuroso pubblicato in Italia, e apre la strada ad un filone fumettistico che continua tuttora. Le sceneggiature riescono a coniugare alla perfezione le immagini e le tematiche sado-masochiste con l'erotismo meno "spinto", senza eccedere. I testi sono di Giorgio Cavedon, mentre i disegni sono di Sandro Angiolini.  Il fumetto dura esattamente 10 anni e chiude i battenti appunto nel 1976 assieme ad una serie di altre testate equipollenti vedasi Goldrake, Messalina, Lucrezia, Helga ed altri. Il genere in questione era allora etichettato come "fumetto per adulti".

Isabella (anche Isabella Duchessa dei Diavoli) è una serie a fumetti uscita per la prima volta nel 1966, e da lì ha proseguito fino al 1976 con periodicità quattordicinale, inizialmente edito dall’Editrice 66 poi dall’editore EP. Isabella duchessa dei diavoli, la protagonista, vive nel secolo XVII ai tempi di Re Luigi XIII circondata da personaggi inventati (Eric Von Nutter, Fofito, Martignan Consuelo, Jacula spin off fumettistico e tanti altri) a personaggi realmente esistiti Concino Concini, Richelieu, Maria de’ Medici, Filippo II, in storie inizialmente politiche e realisticamente sviluppate per poi seguire la moda del tempo. Il personaggio è molto liberamente ispirato ad Angelica, protagonista della serie di romanzi scritti da Anne Golon, e ai cinque film da essi tratti, diretti da Bernard Borderie e interpretati da Michèle Mercier. Isabella, allevata da una famiglia di zingari, scopre di essere una nobile, per la precisione duchessa di Chateau Salins, e di essere l’unica erede di una famiglia nobile (i De Frissac) distrutta dal barone Von Nutter con lo scopo di impadronirsi di tutti i suoi beni. Prende quindi un’importante decisione: vendicare la sua famiglia e riprendersi tutti i suoi beni. È il primo fumetto erotico-avventuroso pubblicato in Italia, e apre la strada ad un filone fumettistico che continua tuttora. Le sceneggiature riescono a coniugare alla perfezione le immagini e le tematiche sado-masochiste con l’erotismo meno “spinto”, senza eccedere. I testi sono di Giorgio Cavedon, mentre i disegni sono di Sandro Angiolini. Il fumetto dura esattamente 10 anni e chiude i battenti appunto nel 1976 assieme ad una serie di altre testate equipollenti vedasi Goldrake, Messalina, Lucrezia, Helga ed altri. Il genere in questione era allora etichettato come “fumetto per adulti”.

Sandro Angiolini

Il post su Nuvole Parlanti

Strap & Strip: scheda dedicata al fumetto, con copertine ed estratti di alcuni numeri

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: